Come illuminare il ripostiglio: idee e consigli pratici

Come illuminare il ripostiglio: idee e consigli pratici

Il ripostiglio (chi ce l’ha è fortunato) è quella stanza all’interno della casa (senza infamia e senza lode) in cui si mette di tutto. Funziona da dispensa, da archivio, da contenitore per cambio di stagione e da deposito per qualunque cosa.

Quando hai qualcosa che non sai dove mettere in casa, ecco che il ripostiglio ti viene subito in mente. Lì dentro c’è di tutto. C’è così tanta roba che ormai nemmeno tu sai cosa trovarci dentro. Ma nonostante tutto, il ripostiglio è la stanza della salvezza, senza la quale ci sarebbe un maggior disordine in casa.

In questo articolo vogliamo darti delle idee per organizzare un ripostiglio, come sfruttare al meglio questo ambiente ed anche qual è la miglior luce per ripostiglio.

Come organizzare ripostiglio

C’è chi ci tiene la lavatrice, chi lo usa come dispensa o come guardaroba e chi cerca di organizzare lo sgabuzzino in modo pratico e funzionale. Senza dubbio possiamo dire che il ripostiglio è una stanza multiuso. Ma come organizzare una stanza ripostiglio e renderla davvero funzionale?

Prima di tutto, si dovrà decidere che uso farne. In base a questo, si potranno scegliere degli elementi di arredo per ottimizzare lo spazio e renderlo pratico ed efficiente.

Come arredare un ripostiglio

Qualunque uso deciderai di farne, ci sono delle scelte di arredo che non dovrai sottovalutare e che, essendo molto versatili, ti aiuteranno a organizzare il ripostiglio nel migliore dei modi.

La scelta di installare scaffali e armadietti è quella più indicata: avrai così la possibilità di riporre sia scatole che contenitori di varie misure e separare gli scomparti in base all’utilizzo. Optando per scaffali modulari, potrai iniziare mettendo solo quelli che servono e poi completare a mano a mano che aumentano le cose da conservare. Gli elementi modulari, infatti, sono la migliore scelta per ottimizzare lo spazio in un ripostiglio.

Illuminazione ripostiglio

Il ripostiglio non è una stanza alla vista di tutti che ha necessita di lampade da arredo o di design. La scelta intelligente è quella di utilizzare delle luci per ripostiglio funzionali allo scopo. La luce, infatti, deve essere tale da consentire l’utilizzo del locale in modo ottimale.

Il fatto che non sia la stanza più importante della casa non vuol dire che debba essere trascurata, mettendo un semplice portalampada da cui pende la prima lampadina trovata.

Oltre a cercare e, si spera trovare, quello che si sta cercando, è un locale che dovrà essere pulito di tanto in tanto. Proprio per questo una buona illuminazione per ripostiglio ti consentirà di gestirlo nel migliore dei modi. Ma vediamo qual è l'illuminazione sgabuzzino più indicata.

Luce ripostiglio: i diversi tipi

La prima soluzione che ti segnaliamo è l’utilizzo di applique. Ti consigliamo di installarle sulla parete libera, in modo che non siano coperte da mobili o scaffali. Queste lampade da parete sono corpi illuminanti davvero versatili, che proiettano una luce diffusa e ti permettono di vedere tutto ciò che c’è all’interno della stanza.

Essendo installate alte, sulla parete libera riusciranno ad illuminare tutto quello che si trova di fronte. Sono sicuramente più funzionali rispetto ai tradizionali lampadari che vengono montati a centro soffitto e che offrono una luce dall’alto che, in alcuni casi, produce solo delle ombre.

Meglio scegliere delle applique semplici, evitando forme particolari o coperchi molto opachi che potrebbero rendere la luce meno forte. Ti consigliamo anche forme facili da pulire, soprattutto in ambienti stretti come il ripostiglio.

Oltre alle applique, una scelta azzeccata è quella dei faretti orientabili. Grazie alla loro struttura, puoi direzionarli verso punti differenti così da non avere alcuna parte in ombra.

Nel nostro shop ne trovi di diverse tipi e forme, con luce a led o normale. Anche qui il consiglio è quello di guardare più la praticità e la funzionalità dell’oggetto che la sua estetica. Se poi riesci a trovare un modello che possa coniugare entrambe le cose ad un budget interessante, allora hai fatto centro!

Un’altra soluzione che ti vogliamo proporre è l’utilizzo di plafoniere da installare a soffitto. Nelle versioni più moderne troverai sicuramente qualcosa che farà al caso tuo e che si abbinerà anche con il resto dell’illuminazione che hai scelto per la casa.

Puoi pensare di farne installare più di una tra soffitto e parete, in base al tipo di luminosità che vuoi avere all’interno del tuo ripostiglio. Valuta sempre la possibilità di poterlo illuminare tutto e bene, senza lasciare parti al buio o nella penombra.

Sulle plafoniere hai davvero l’imbarazzo della scelta tra linee classiche, moderne e di design dal gusto elegante e raffinato. Vari materiali e varie forme per soddisfare davvero ogni esigenza. Scegli materiali facilmente lavabili, che durino nel tempo e non si scuriscano con l’utilizzo. In questa stanza hai bisogno di luce brillane e che rimanga inalterata nel tempo.

Adesso hai varie idee su come organizzare il tuo ripostiglio al meglio, renderlo funzionale e pratico. A te il compito di scegliere il punto o i punti luce necessari ed iniziare ad organizzare e illuminare il ripostiglio al meglio.

Vai all'articolo precedente:Come illuminare la cantina e renderla vivibile e funzionale
Vai all'articolo successivo:Come illuminare un soggiorno con faretti
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image