Come illuminare la cantina e renderla vivibile e funzionale

Come illuminare la cantina e renderla vivibile e funzionale

La cantina della casa è una zona della casa davvero versatile: è un ottimo posto per conservare vini nel caso si abbia la passione per l’enologia, ma può anche essere sfruttata per altri scopi come ad esempio stivare mobili e oggetti che in casa non trovano posto. Qualunque sia il suo utilizzo, è comunque necessario illuminarla a dovere, in modo che tutto ciò che vi è all’interno sia ben visibile. Ciò si rende necessario nel caso in cui la cantina diventi una parte integrante della nostra abitazione, e si trasformi in uno spazio vissuto a tutti gli effetti. E allora, cosa fare per illuminare la cantina? Quali luci per cantina scegliere? Ecco alcuni consigli su come illuminare la cantina.

Come illuminare una cantina con le plafoniere

Di solito la luce naturale in cantina non è mai tanta e quindi bisogna provvedere a realizzare un impianto luce cantina per garantire la giusta luminosità in qualsiasi ora del giorno a questo spazio. Tale impianto può anche essere realizzato da esterno, senza scavare nelle pareti. Per ottenere un effetto estetico di sicuro impatto, le luci in cantina devono garantire una luminosità uniforme a tutto l'ambiente. Se decidete di scegliere una plafoniera, vi consigliamo di non installarla a soffitto, ma di collocarla sulle pareti, acquistandone dunque più di una e possibilmente con luce a led.

Illuminazione cantina con i faretti o le applique

Per una luce perfetta in cantina puoi optare anche per i faretti che distribuiscono la luce in maniera corretta anche negli angoli. Se la cantina è grande puoi anche installarli a distanza fra loro, in modo da assicurare la giusta luce in ogni punto della stanza. Una buona scelta sono i faretti da incasso e a luce bianca, da posizionare sul soffitto, oppure, se preferisci, puoi anche installare delle applique ad ogni parete.

Illuminare la cantina con strisce a led

Ottime sono anche le strisce led per una perfetta illuminazione della cantina, ideali per risparmiare sui consumi e in grado di assicurare una luce omogenea e continua. Le strisce a led sono facili da installare e con questo sistema mettere la luce in cantina non sarà affatto complicato. Con le strisce a led puoi creare un’illuminazione decorativa in alcuni punti, oppure puoi scegliere di illuminare l’intera stanza con un solo attacco luce, utilizzando strisce più lunghe. Il risultato sarà un ambiente ben illuminato e potrai aggiungere a piacimento anche una piantana da collocare in un angolo per donare ulteriore suggestione allo spazio.

Come portare luce in cantina

Come già detto, la cantina per essere fruibile e funzionale deve essere dotata di una corretta illuminazione, qualunque sia l’uso che tu ne voglia fare, sia che decida di sfruttarla come ripostiglio, come deposito per vini, oppure anche come un posto in più per dormire o passare del tempo.

Tuttavia, se non dispone già di un impianto devi realizzarlo: riguardo a questo non c’è alcuna norma che vieta l’installazione di un impianto elettrico in una cantina, ma questo deve rispettare i requisiti richiesti dalla legge.

In poche parole, l’illuminazione in cantina deve essere realizzato secondo la norma CEI 64-8, che prevede la collocazione delle prese a un’altezza minima da terra. Se abiti in un condominio puoi utilizzare la cantina per i tuoi bisogni, ma non puoi allacciare l’impianto elettrico a quello comune, perché andresti ad utilizzare la rete energetica del condominio per un uso privato.

Tuttavia se devi realizzare un impianto, puoi scegliere di allacciarlo a quello della tua abitazione, includendo i consumi della cantina nella bolletta che ti arriva normalmente. Oppure puoi decidere di effettuare un allaccio privato con un nuovo contatore e quindi un nuovo contratto di fornitura.

Vai all'articolo precedente:Come illuminare un sottoscala con idee pratiche e di tendenza
Vai all'articolo successivo:Come illuminare il ripostiglio: idee e consigli pratici
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image