Come illuminare un albero in giardino

Come illuminare un albero in giardino

Illuminare un giardino alla perfezione richiede massima attenzione, in quanto bisogna tenere in considerazione gli alberi e le piante presenti. L’illuminazione esterna, infatti, riveste grande importanza sia dal punto estetico che funzionale e va considerata a seconda della tipologia di albero e dell’effetto che si desidera ottenere. Per questo è fondamentale eseguire uno studio sugli spazi presenti, sulle dimensioni degli alberi e perfino sul loro portamento. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su come illuminare un albero in giardino e realizzare effetti speciali che possano trasformarlo in un luogo altamente suggestivo.

Come installare l’illuminazione per gli alberi in giardino

Ogni area del giardino deve essere curata in base a tutti gli elementi presenti, quindi alberi, arbusti e piante varie. Per risultare gradevole deve essere discreta ma efficiente, adeguata per valorizzare una determinata zona e con delle caratteristiche specifiche. Ad esempio, se si deve illuminare un albero, non occorre scegliere fonti di luce eccessivamente abbaglianti, che costringono a voltare lo sguardo, ma devono essere studiate per esaltare i particolari, magari creando dei giochi di chiaroscuro. Illuminare un albero in giardino o determinati alberi presenti, o altre piante, non vuol dire infatti illuminare il giardino a giorno (il che andrebbe a sconvolgere l’atmosfera di relax che il verde trasmette), ma significa realizzare un ambiente sicuro anche di sera, con qualche dettaglio che lo renda magico.

Come sistemare i faretti da giardino

Gli alberi di grandi dimensioni o comunque ad alto fusto aggiungono senza dubbio un certo fascino al giardino, ma un'adeguata illuminazione contribuisce a metterne in risalto la bellezza anche di sera. Illuminare gli alberi è un vero e proprio tocco di classe per il giardino e i faretti per esterni sono assolutamente indicati a questo scopo. Scegliere i faretti per illuminare le piante in giardino è infatti un’ottima soluzione per garantire una perfetta luminosità, e la vasta gamma di modelli permette di creare giochi di luce orientati a dovere per illuminare qualsiasi tipo di albero.

La percezione delle piante con la giusta illuminazione è totalmente diversa e regala visioni davvero straordinarie. I faretti per esterno led con flusso verticale sono indicati per illuminare i fusti evidenziando la struttura della pianta e al contempo diffondono nella proprietà un effetto di maggiore estensione. Ci sono anche faretti esterni da pavimento, da accendere manualmente o regolabili con il timer, mentre i faretti da giardino a picchetto sono ideali per illuminare i tronchi degli alberi esaltandone le caratteristiche. Per illuminare un albero particolarmente bello la scelta ideale è un faretto per piante direzionato verso l’alto, in modo da dare maggior risalto alle altezze.

Lampade da giardino per illuminare gli alberi

Tra le lampade da giardino una delle più apprezzate è senza dubbio il lampione. Particolarmente efficiente, funzionale e di grande valore estetico, il lampione è presente in commercio in diverse altezze e va scelto in base all’ampiezza della zona da illuminare. Più grande è l’area, maggiore sarà l’altezza del lampione, che oltre ad illuminare avrà anche un effetto decorativo. Rispetto ai faretti, la luce emanata dai lampioni in genere è più riposante e questo permette di realizzare un ambiente molto rilassante, proprio come ci si aspetta da un’area verde.

Illuminare gli alberi in giardino con le luci a led

Le soluzioni per illuminare un albero in giardino sono tante e anche quando non si ha molto spazio a disposizione si possono installare dei fari collocati su lampioni, estremamente funzionali anche ma anche esteticamente belli da vedere. Invece, per quanto riguarda i giardini di grandi dimensioni, dove vi sono anche molti alberi, la scelta migliore sono i faretti a risparmio energetico, che consentono di illuminare in maniera diffusa, ma con il vantaggio di consumare molto meno e quindi permettendo un considerevole risparmio economico.

Le lampade a led non si surriscaldano e quindi possono essere collocate anche vicinissime agli alberi: molto accattivante e suggestiva è l’illuminazione eseguita con piccoli led che creano effetti speciali intorno alle piante e mettono in evidenza alcune parti degli alberi che altrimenti non si noterebbero.

Luce calda o fredda per le piante

Oltre alla tipologia di corpo illuminante da installare in giardino per illuminare gli alberi, è di fondamentale importanza anche la scelta della luce: in questo caso parliamo di luce calda o luce fredda per le piante. La scelta del colore delle lampadine dipende soprattutto dal gusto personale e dallo stile a cui ci si ispira, ma se non si vogliono danneggiare le piante è preferibile scegliere lampade a luce fredda.

Per quanto riguarda lo stile, per chi desidera imprimere ad un giardino un design moderno, la luce fredda è più indicata, mentre per un giardino molto accogliente, dall’aria familiare, la luce da prediligere è quella calda. La luce fredda fa apparire il giardino più chic, forse per certi aspetti anche più distaccato, ma dà un gran rilievo alle forme, mentre la luce calda accentuare i toni. Quindi, se l’intenzione è valorizzare un tronco, sarà meglio scegliere una luce fredda. Se invece si vuole valorizzare e intensificare il colore delle fronde, allora sarà meglio indirizzarsi verso una luce calda. Per creare entrambi gli effetti si possono mixare i due tipi di luce: un giardino con entrambe le tonalità risulterà di gran lunga più ricco di dettagli e colori.

Quanti watt per illuminare albero

Per avere un’idea precisa su come illuminare un albero esterno in giardino, è possibile regolarsi con la potenza della lampadina a led espressa in watt e l’altezza dell’albero. In genere, per illuminare un albero di 4 metri di altezza occorrono all’incirca dai 25 ai 40 watt, per un albero di 6 metri di altezza ne occorrono dai 50 ai 60, mentre per un albero di 10 metri di altezza servono dai 75 ai 100 watt. Ovviamente i dati sono indicativi e corrispondono a degli standard che di solito sono più che sufficienti per garantire una corretta illuminazione agli alberi, ma possono variare in base alle proprie esigenze.

Vai all'articolo precedente:Come fare l’impianto di illuminazione in giardino
Vai all'articolo successivo:Come illuminare un gazebo o un pergolato con idee originali
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image