Come illuminare una sala da pranzo moderna: quali luci scegliere

15 Gennaio 2022
Come illuminare una sala da pranzo moderna: quali luci scegliere

L'illuminazione di una sala da pranzo, soprattutto se si tratta di una stanza dall'impronta moderna, è assolutamente fondamentale per dare un vero e proprio elemento di arredamento. 

Trattare in maniera adeguata e studiata l'illuminazione della sala da pranzo è utile ad esaltare gli spazi e l'arredo scelto per quella specifica zona della casa, inoltre, rappresenta uno dei veicoli di comfort principali, dovendo portare luce nelle zone più utilizzate nella convivialità, come ad esempio il tavolo, riuscendo allo stesso tempo a non essere invadente in altre specifiche porzioni della stanza come quella in cui si posiziona la televisione.

Si tratta quindi di una cosa da conoscere e studiare nei minimi dettagli per evitare di sbagliare completamente l'atmosfera di quella che rappresenta la stanza da vivere di più nella quotidianità familiare e quando si hanno ospiti.

Luci per sala da pranzo moderna: dove posizionarle

Per impostare una giusta illuminazione del soggiorno è bene chiarire un concetto che potrà essere utile in fase di posizionamento dei vari elementi: la creazione dei punti luci divisi per zone.

L'illuminazione a zone è infatti una delle vere armi segrete quando di predispone l'arredamento del soggiorno. Possiamo dividere per comodità alcune zone che non dovrebbero mancare in una sala da pranzo moderna e ampia:

  • L'illuminazione della zona tavolo;
  • L'illuminazione della zona tv;
  • l'illuminazione della zona divano;
  • l'illuminazione della zona adibita alla lettura.

Ognuna di queste zone richiede un certo gusto e certe regole di base per avere una giusta illuminazione e tutti i punti luce dovranno essere ben studiati per esaltare ogni angolo del soggiorno.

Infine, come regola generale, è bene pensare a questa illuminazione come qualcosa che deve anche strizzare l'occhio al risparmio energetico, sia per il peso della bolletta che per la cura dell'ambiente: in questo senso il consiglio di base è quello di pensare ad un'illuminazione che si basi sul massiccio utilizzo di LED, che ormai rappresentano una scelta ottimale.

Grazie ai LED, oltre al risparmio, potremmo anche avere un ottimo grado di versatilità perché questo tipo di luci possono essere installati facilmente sotto forma di strisce che donano un'illuminazione uniforme a tutta la stanza. I LED sono anche molto indicati per la zona della tv, perché spesso si tratta di luci che possono essere «dimmerabili» vale a dire che si possono controllare sotto il profilo dell'intensità e del colore.

Lampadari per sala da pranzo moderna

Nonostante l'impronta moderna della sala da pranzo da arredare, una delle scelte ancora valide è quella del lampadario.

Questo tipo di punto luce può avere ancora un suo senso in prossimità del tavolo da pranzo, proprio perché è in quella zona che si concentra la maggiore richiesta di luminosità, utile a vedere bene tutti gli elementi posti sul tavolo e a favorire la convivialità.

Rispetto a quello che accade in soggiorni più classici, dove il lampadari aveva numerosi punti luci incastonati all'interno di una struttura spesso in cristallo o vetro, nel caso di una sala da pranzo moderna possiamo optare per lampadari più minimal, con un unico punto luce potente , sempre comunque preferibilmente di colore caldo.

Faretti per sala da pranzo moderna

Quando si parla di illuminazione sala da pranzo moderna viene spontaneo pensare ai faretti: questa tipologia di punto luce è estremamente consigliata per la zona divano, in quanto produce una luce più soffusa ma comunque uniforma. Grande vantaggio dei faretti è anche quello di essere indipendenti talvolta, cosa che permette di regolare la luce presente.

In generale l'utilizzo dei faretti è comunque complementare a quello dei maggiori punti luci del soggiorno, tanto da essere utilizzati anche per la zona di lettura che spesso coincide con il divano stesso.

Vai all'articolo precedente:Illuminazione camera da letto classica: lampade e punti luce
Vai all'articolo successivo:Illuminazione cucina open space: come organizzare i punti luce
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su