Come scegliere il lampadario bagno ideale: consigli utili

Come scegliere il lampadario bagno ideale: consigli utili

Scegliere la giusta illuminazione per il bagno è fondamentale per rendere più bella e vivibile questa stanza della casa e potervisi rilassare al meglio.

Scegliere il lampadario bagno giusto, in grado di poter soddisfare le varie esigenze, è dunque un fattore determinante, ma come regolarsi per non sbagliare? E coma adattare stile, forme e dimensioni? Ecco una guida per scegliere il lampadario ideale per il tuo bagno e fare la scelta migliore!

Lampadari per il bagno come scegliere

Prima di scegliere fra i tanti lampadari per il bagno disponibili è bene tenere in considerazione alcuni fattori, oltre all’estetica e ovviamente allo stile che deve essere in sintonia con gli arredi dell’ambiente. Per cominciare, visto che il bagno è una stanza molto umida, è fondamentale scegliere materiali resistenti nel tempo, impermeabili e che non favoriscano la formazione di muffe e l’accumularsi di batteri.

Un altro elemento determinante è la manutenzione: il lampadario bagno da scegliere deve essere facile da pulire, e quindi anche la forma e la facilità di smontaggio e montaggio influiscono nella scelta. Le dimensioni devono essere in rapporto all’ampiezza della stanza e l’attacco al soffitto deve essere proporzionato alla sua altezza. Un lampadario grande è indicato per stanze abbastanza ampie, uno più piccolo per ambienti più ridotti.

Un altro particolare da tenere in considerazione è quello di evitare luci troppo forti e di prediligere un’illuminazione diffusa e soffusa. Oltre al lampadario è anche possibile aggiungere degli altri corpi illuminanti, come ad esempio delle luci nella zona della specchiera, magari più intense e preferibilmente a led, da accendere quando ve ne è la necessità.

Lampadario per bagno classico

Se il tuo bagno rispecchia un ambiente classico la scelta ideale è dunque quella di orientarsi verso materiali e forme che aggiungono agli arredi un senso di completezza e ricercatezza insieme. In genere i lampadari per bagno classico sono realizzati con materiali preziosi e dotati di dettagli finemente lavorati, che aggiungono all’ambiente un tocco di eleganza.

I lampadari classici sono intramontabili e sono disponibili anch’essi in tantissime declinazioni. A seconda dell’ampiezza della stanza puoi scegliere un modello con una quantità di luci sufficiente ad illuminare in modo uniforme il bagno. Per un ambiente di piccole o medie dimensioni un’ottima scelta è il lampadario classico Corte 3 luci, ideale per un bagno in stile classico, composto da un’elegante struttura in ferro battuto e disponibile in due colorazioni, bianco antico o ruggine, per adattarsi al meglio all’arredamento della stanza.

Lampadari bagno moderni

Hai un bagno moderno e desideri qualcosa che metta in risalto lo stile della stanza? Intramontabili sono quelli in vetro abbinati a struttura cromate, semplici ed estremamente funzionali.

Un lampadario bagno moderno ideale è quello a sospensione Selene, che trovi sul nostro sito, realizzato con struttura che tiene insieme il diffusore composto da diverse lastre di vetro serigrafato, decorate con una finitura satinata.

Il lampadario è disponibile in bianco o nero ed è perfetto per illuminare il bagno e aggiungere a tutta la stanza un tocco di classe ed eleganza. Un altro modello indicato per il bagno moderno è il lampadario a sospensione in vetro Agnese, realizzato con un diffusore composto da 4 archi in vetro serigrafato, due dei quali bianchi mentre gli altri sono decorati con finiture satinate. Dotato di montatura in metallo cromato, è disponibile in tre diverse misure, per assecondare qualsiasi esigenza di spazio.

Che lampadario scegliere per il bagno

Lampadari bagno shabby

Lo stile Shabby Chic è uno stile di arredamento che negli ultimi anni ha preso piede ed è molto apprezzato per l’atmosfera che infonde negli ambienti, di intimità e calore, oltre che garantisce un effetto decisamente romantico. Un lampadario shabby per bagno ideale è il modello Lord, una lampada a sospensione che si contraddistingue per la lavorazione effetto decapato, ideale da installare in stanze con arredamento tradizionale ma anche perfetto da inserire in ambienti contemporanei in stile Shabby Chic.

Realizzato con struttura in ferro battuto verniciato bianco, ha la forma di un classico candeliere, resa ancora più romantica dalle decorazioni curve. Un altro bellissimo lampadario bagno stile provenzale da inserire negli ambienti shabby chic è il modello Shabby Chic Selene 3 luci, realizzato con una montatura in metallo e legno, il primo di color bianco opaco e il secondo di color tortora.

Il perfetto mix di forme, colori e materiali dà vita ad uno stile unico, originale e senza tempo, che si adatta in maniera mirabile sia ad ambienti classici che moderni. La sospensione SELENE è composta da attacchi a candela per lampadine a fiammella che infondono eleganza e ricercatezza al bagno e conferiscono quel senso di intimità e relax che lo rende ancora più vivibile.

Nel nostro shop trovi un ampio assortimento di ogni stile e potrai scegliere comodamente il tuo lampadario preferito per arredare in modo fantastico il bagno della tua casa.

Vai all'articolo precedente:Come scegliere una plafoniera per camera da letto?
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image