Consigli per illuminare la zona living: tutte le soluzioni per un soggiorno vivibile e luminoso

Consigli per illuminare la zona living: tutte le soluzioni per un soggiorno vivibile e luminoso

Illuminare la zona living di casa è fondamentale perché, come dice la parola stessa, è uno spazio dove viviamo, dove ci rilassiamo, dove passiamo il nostro tempo libero e, alcune volte, dove lavoriamo. Vediamo come fare per rendere l'illuminazione del salotto perfetta per i nostri scopi e in linea con le nostre abitudini.

Il bello unito all'utile in spazi ridotti

Un lampadario a sospensione è quasi sempre la scelta ideale. Se il soggiorno non è particolarmente ampio, un solo lampadario potrebbe essere sufficiente ad illuminare tutto lo spazio senza bisogno di altre fonti di luce. Posto sopra il divano, davanti alla TV o sopra il tavolo garantirà un'illuminazione efficace ed elegante.

Consigliamo ovviamente di scegliere un lampadario coerente con lo stile adottato per arredare il salotto.

Un lampadario classico, con eventuali pendenti in vetro o decorazioni floreali, si sposerà in modo naturale ad un arredamento tradizionale, donando bellezza e luminosità allo stesso tempo.

In un ambiente più contemporaneo invece si potrà collocare un lampadario moderno dal design minimale, che diffonderà luce mettendo in evidenza la componente essenziale dell'arredamento.

Luce mirata per ambienti spaziosi

Se il vostro living si presenta molto ampio e spazioso avrete bisogno di fonti di luce mirata (o luce funzionale) in modo da rendere ogni minimo angolo luminoso ed efficiente.

Lampade da tavolo

Una lampada da tavolo sopra la scrivania o sopra un tavolino a fianco del divano, garantirà l'illuminazione ideale per leggere o scrivere. Se nel tuo salotto hai collocato molti mobili (come un tavolo, un divano o una libreria) sarà opportuno rivolgere la luce verso quegli arredi che necessitano di maggior visibilità.

Applique

Le applique saranno la risposta ottimale all'esigenza di dare luce alle pareti o agli arredi che non riescono ad essere illuminati correttamente dal solo lampadario a sospensione. Per giunta possono rivelarsi estremamente utili per illuminare la zona giorno tv.

Lampade da terra

Le piantane non sono solo semplici strumenti di illuminazione, perché più di tutte le altre fonti di luce, si prestano a diventare veri e propri complementi d'arredo in grado di dare maggior risalto ai mobili nella stanza. Dal taglio classico o più moderno, si possono armonizzare in modo impeccabile con l'arredamento scelto per il tuo salotto, fornendo luce mirata ad una zona specifica della stanza.

Faretti

Al pari delle applique, anche i faretti possono essere usati per raggiungere gli angoli più in ombra che un lampadario a sospensione non riesce a raggiungere. Ma possono pure essere installati al soffitto per diffondere la luce uniformemente senza intaccare lo spazio a disposizione. Il loro design è solitamente lineare e quindi adatto ad arredamenti moderni, ma se posizionati nei punti giusti riescono anche a mimetizzarsi alla perfezione in soggiorni più tradizionali.

Vai all'articolo precedente:Il classico è intramontabile: arredamento in stile Liberty e lampadari Tiffany
Vai all'articolo successivo:Come illuminare l'ingresso di casa o il corridoio d’entrata in base allo stile e alle dimensioni
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image