Menu

Illuminazione stile nordico: caratteristiche e luci da scegliere

15 Luglio 2021
Illuminazione stile nordico: caratteristiche e luci da scegliere

L'illuminazione stile nordico è proprio uno stile a se stante, che deriva dal particolare rapporto che questo popolo ha con la luce, per via della collocazione geografica. Parliamo infatti di zone in cui il sole sembra non tramontare mai d'estate, mentre in inverno fatica a mostrarsi in tutto il suo splendore.

Il livello di luce interna negli ambienti della casa quindi varia molto a seconda della stagione e del momento della giornata: lampade, lampadari e particolari tipologie di luci sono pertanto protagonisti assoluti nelle scelte dei designer nordici, sempre proiettati alla ricerca di quel senso di intimità e tranquillità che trova la sua traduzione nella parola danese Hygge.

Luci in stile nordico inserite nel giusto contesto

Naturalmente l'illuminazione in stile nordico si deve legare con tutto l'arredamento presente, senza andare a contrastare i complementi d'arredo. Particolare attenzione va anche data a quella che è la disposizione dei punti luce naturali già presenti all'interno delle varie stanze: una delle caratteristiche di base dello stile nordico è infatti quello di avere finestre ampie, che possano favorire l'ingresso di molta luce all'interno delle stanze.

Questo è ovviamente frutto dell'esperienza maturata in quella zona del mondo e del rapporto particolare con la luce di cui si parlava poco prima.

Quindi questo particolare tipo di illuminazione si inserisce al meglio in stanze caratterizzate da colori chiari e neutri, con complementi d'arredo dalle linee molto pulite e nette. I pavimenti devono essere costituiti da materiale naturale, spesso legno e parquet trattato, e privi di tappeti, molto più vicini alla tradizione latina.

Lampade stile nordico: un primo sguardo ai tipi di illuminazione 

Illuminare in stile nordico significa, in prima battuta, vedere quali lampade possono fare al caso nostro nella composizione dell'arredamento desiderato.

Parlando di lampade, vogliamo distinguere proprio il concetto di illuminazione tra quella regolabile e quella fissa, che appartiene maggiormente al mondo dei lampadari.

Le lampade adatte all'illuminazione per stile nordico sono quelle da pavimento oppure quelle da tavolo, che si possono utilizzare in moltissime delle stanze della casa.

Le lampade a pavimento sono chiaramente quelle che possono influire maggiormente sul design complessivo della stanza, per via delle loro forme e lunghezze varie. Questo tipo di lampada aiuta spesso a contribuire a quell'atmosfera soffusa, tipica delle zone nordiche, grazie alla possibilità di regolazione sia dell'intensità della luce (molte sono composte da lampadine "dimmerabili", cioè ad intensità variabile) che dell'altezza dalla piantana al punto luce effettivo, che varia la direzione della luce irradiata.

Per le lampade da tavolo il discorso è molto simile, con la differenza che il loro apporto di luce deve essere senza dubbio più discreto. Se spesso le lampade da terra sono quelle che devono creare la luce vera e propria della stanza, quelle da tavolo devono essere un discreto completamento dell'illuminazione, senza assurgere a protagoniste, ma dimostrandosi funzionali.

In qualsiasi caso, questa tipologia di luce viene preferita spesso con tonalità calde, proprio per contrapporsi all'arredamento spesso bianco e più freddo dal punto di vista cromatico.

Lampadari stile nordico: l'illuminazione fissa

Una parte dell'illuminazione nordica che possiamo avere nelle nostre case è portata sicuramente anche dall'installazione di lampadari, che quindi rispetto alle lampade da terra hanno meno possibilità di avere un utilizzo flessibile, perché non possono essere spostate facilmente da una stanza all'altra e soprattutto all'interno della stanza stessa.

I lampadari in questo caso sono spesso di tipo sospeso, che frequentemente vengono utilizzati sopra le penisole impiegate per pranzo e cena. 

Certo, oltre che con l'utilizzo di lampade sospese e da pavimento, la grande magia dell'illuminazione in stile nordico si può riprodurre anche con delle semplici candele, e di tanto in tanto questa è una soluzione semplice ma molto suggestiva che consigliamo di adottare.

Vai all'articolo precedente:Illuminazione per smartworking: quali lampade per scrivania scegliere
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image